335 520.14.02
 

Guaine Impermeabili in Poliuretano


Perché impermeabilizzare con il poliuretano è meglio…..

In genere per tradizione le opere di impermeabilizzazione di strutture o muri di fondazione sono realizzate con guaine bituminose di alcuni millimetri per poi essere ( in alcuni casi ) protette con apposite membrane bugnate in HDPE, per evitare che le fasi operative di rinterro possano rovinare o compromettere l’integrità della guaina stessa. Nelle strutture di nuova costruzione le normali condizioni di assestamento della struttura stessa, possono far sì che si verifichino casi di micro rotture della guaina, permettendo nel tempo eventuali infiltrazioni all’acqua; dopo qualche tempo dalla posa della guaina a causa dell’alternarsi delle temperature nelle varie stagioni, fan sì che la guaine subiscano il fenomeno di dilatazione nel periodo estate / inverno e proprio in questo periodo freddo che possono verificarsi le maggiori possibilità di fessurazione o rottura della guaina a causa della rigidità strutturale della stessa.

Con il Poliuretano applicato in maniera Spray o a Spruzzo a celle chiuse, con densità minima di 60 Kg/mc. direttamente sulla struttura, si garantisce una soluzione definitiva e duratura nel tempo, grazie alle proprietà elastiche e di isolamento termico degli strati applicati che non subiscono alterazioni nei mesi invernali. La corretta posa prevede l’applicazione di tre strati impermeabili ed isolanti da un centimetro ognuno, per uno spessore minimo di 3 cm circa.

Grazie alla tecnica applicativa Spray è possibile impermeabilizzare qualsiasi supporto sia verticale che orizzontale o persino direttamente su terra, oltre la struttura per aumentare la superficie impermeabile garantendo un risultato professionale ed efficace.


esempi di strutture realizzate


× Contattaci...